Segno Zodiacale Ariete (dal 21 marzo al 20 aprile)

L’Ariete è il primo segno zodiacale, preceduto dal segno dei Pesci e seguito da quello del Toro. È un segno cardinale di fuoco, nella fattispecie un segno equinoziale poiché è il segno zodiacale che da’ inizio alla primavera. Nel segno Ariete il pianeta Marte si trova in domicilio, il Sole in esaltazione, Venere in esilio e Saturno in caduta. Il suo segno zodiacale opposto è quello della Bilancia.



La Personalità del Segno Zodiacale Ariete

La personalità dell’Ariete può essere paragonata a quella di un bambino appena nato. Un organismo che deve essere accudito per poter sopravvivere, ma che ben presto sarà sottoposto a un processo di evoluzione che lo aiuterà a integrarsi con l’ambiente circostante.

Come i bambini gli Arieti tendono ad essere spontanei e aperti, ma anche non poco ostinati. Ancora innocenti, in loro è forte l’impulso di esplorare. Inoltre sono individui che non pretendono l’approvazione altrui per alimentare la propria sicurezza di sé, ma pretendono che gli altri prestino loro attenzione, poiché sono convinti di poter offrire molto.

Gli Arieti sono persone decise. Quando prendono una decisione preferiscono agire subito piuttosto che rimuginarci troppo sopra. Non amano per niente pianificare le cose. Anzi, prediligono agire d’istinto e, talvolta, questa loro caratteristica li rende un po’ indisciplinati.

Sono molto schietti e se hanno qualcosa da dire la dicono senza mezzi termini. Insomma, non hanno peli sulla lingua. Sono persone che generalmente non si fanno tanti scrupoli. Comunque, sebbene terribilmente sinceri, non si possono mai definire dei prepotenti.

I nati nel segno dell’Ariete sono tipi espliciti e competitivi, certo, ma soprattutto genuini e leali. Di fatto non amano portare rancore e se c’è una questione da risolvere preferiscono andare dritti al punto o, semmai, voltare pagina.

Un’altra loro straordinaria peculiarità è lo stile spontaneo ed esuberante che mantengono anche con l’avanzare degli anni. Comunque, sebbene risoluti e convintissimi delle proprie idee, riescono anche a scendere a compromessi, purché sentano nel profondo di se stessi che meriti davvero la pena di farlo.

In amore hanno bisogno di un partner simile a loro, capace soprattutto di stimolarli ed eccitarli. In generale sono tipi provocanti, avventurosi e amano flirtare. D’altronde sanno benissimo che pochi resistono alla carica erotica che sono in grado di sprigionare.

Leggi anche: le Affinità di Coppia del Segno Zodiacale Ariete

Segno Zodiacale Ariete: Pregi e Difetti

Pregi Difetti
determinato irritabile
spontaneo irrazionale
generoso irruento
coraggioso impulsivo
energico impaziente

Segno Zodiacale Ariete: Prima Decade (Dal 25 Marzo al 2 Aprile)

Le persone dell’Ariete nella Prima Decade hanno un temperamento alquanto fanciullesco: aperti, franchi ed energici come i bambini, essi non solo manifestano spontaneità e vivacità, ma apprezzano anche queste qualità negli altri. Accusati spesso di avere un approccio ingenuo o superficiale verso la vita, essi sono particolarmente sensibili alle critiche e, in situazioni di conflitto, tendono ad andarsene se si sentono fraintesi o a ritirasi per meditare. In realtà, coloro che desiderano entrare in rapporto con loro devono capire quanto è realmente profondo il loro bisogno di un’espressione diretta e sincera. Inoltre il loro livello di frustrazione è alquanto basso, ma sebbene non di rado avvampino di rabbia, generalmente la tempesta passa rapidamente. Per fortuna anche gli altri non nutrono a lungo dubbi contro di loro, poiché risulta ben presto evidente a tutti che progetti e intenti maliziosi sono estranei al carattere sostanzialmente puro di queste persone.

Segno Zodiacale Ariete: Seconda Decade (Dal 3 al 10 Aprile)

Le persone dell’Ariete nella Seconda Decade sono decisamente orientate al successo, e il loro modo di ricercarlo nella società passa generalmente attraverso il tentativo di attirare l’attenzione. A molti, tuttavia, non manca la forza di procedere nello sviluppo dei propri progetti anche se non vengono notati: prima o poi, infatti, coloro che li circondano si accorgeranno della loro personalità e delle loro doti, ed essi finiranno per attirare un nugolo di seguaci pronti ad adorarli; di norma, essi accettano tale devozione con una certa disinvoltura. Ciononostante questo non vuol dire che siano persone egocentriche: curiosamente, anzi, proprio perché devono sforzarsi meno degli altri per essere notati, è facile manchino completamente di egocentrismo. Inoltre tendono ad attribuire troppa importanza alla loro funzione, invero possono in effetti ritenersi indispensabili ma possono anche suscitare un forte antagonismo se perdono di vista i complessi legami su cui si regge qualunque organizzazione.



Segno Zodiacale Ariete: Terza Decade (Dal’11 al 18 Aprile)

Le persone dell’Ariete nella Terza Decade sono spesso alle prese con problemi sociali: infatti, al contrario di altre personalità dell’Ariete più egocentriche, essi si vedono agire in un contesto più ampio e non sembrano interessati molto della propria immagine personale, preoccupandosi più alle regole che governano la politica e l’interazione sociale. Amano molto studiare le tradizioni del loro settore specifico e, come risultato di ciò, finiscono per scegliere una delle due direzioni: o diventano sostenitori della tradizione, oppure vi si oppongono con furia iconoclasta. In ogni cosa ciò che li contraddistingue maggiormente è il loro spirito pionieristico. Essi sono dei leader nati che non esitano ad abbattere le frontiere e a spingersi oltre i limiti prestabiliti. Spesso è proprio attraverso la forza della loro personalità, piuttosto che con gli ideali, che riescono a ispirare gli altri e farsi seguire. Per contro i loro entusiastici tentativi di migliorare le condizioni di chi vive attorno a loro, rischiano di provocare sofferenza, poiché nella loro ricerca di ciò che è meglio per gli altri è facile che perdano di vista ciò che realmente gli altri vogliono.

Segno Zodiacale Ariete: Cuspide Ariete-Toro (Dal 19 al 24 Aprile)

Le persone nate nella Cuspide-Ariete-Toro sono personalità dominanti, capaci di imporsi con forza sul proprio ambiente e di esercitare un controllo su tutti coloro che li circondano. Che scelgano o meno di essere dei leader, possono raggiungere validi risultati nella carriera in modi molto diversi. Inoltre si sentono a disagio se obbligati a rinunciare alla propria autonomia o a sottomettersi all’autorità di un altro; e tuttavia devono evitare di lasciarsi sopraffare dalla loro stessa ambizione. Gli Ariete-Toro fondano sempre tanto il pensiero quanto l’azione su un’accorta strategia, come dimostra la loro capacità di vincere anche quando tutto sembrerebbe contrastarli, guidati come sono da un istinto infallibile che dice loro quando aspettare e quando agire. Sono veri maestri nel prepararsi alle situazioni con tenacia e precisione, poiché non hanno mai fretta di raggiungere risultati immediati.

 

Lascia un commento